Non chiedetemi da quanto, ma c’è.
Semi-nascosto nella Press Area è comparso lo spazio formativo del Portale Nazionale del Turismo.
La maiuscolite impazza (enfatica o servile?).

Si compone di 80 pagine [sic!] ed è dedicato allo studio del mercato turistico in generale, al consumatore “di tipo turista”, al brand Italia e alla promozione della propria impresa tramite il portale Italia.it .

Con quale criterio si sia deciso di inserire qui una lunga serie di pipponi banali ed indigeribili su CRM, Strategie, Mercati di incoming, Turismo ed Internet è al momento un mistero.
Le uniche cose che hanno (o avrebbero) un qualche senso sono forse:

Tuttavia non si possono non segnalare alcune perle, tra cui:

  • 66/75 Bisogna tener sempre presente che scrivere per il web non è come scrivere per un altro media: è molto importante curare il primo impatto.
  • 68/75 Altri fattori da non trascurare sono: il tempo di caricamento della home page ed i tempi per la navigazione del sito. … Quindi la home page deve essere leggera, con elementi grafici non difficili da caricare … o che, almeno, sinformi il visitatore attraverso messaggi o bare di stato indicanti i tempi di caricamento.
  • la sezione in cui si illustra l’accesso Extranet del portale, per il quale è necessario collegarsi al sito

https://www.italia.it/it/extranet/login/6,it,SCH1/_/login.html

Successivamente ti verrà richiesto di inserire il tuo login e password.
Ecco cosa vedrai
.

extranettiscover.JPG

 

 

Nel vedere tutto ciò ho subitamente percepito un certo “blocco emozionale da non perdere”.
Vado (un po’ in fretta), poi torno.

P.S. Come previsto, anche tutta questa parte del sito è pienamente accessibile.😉