Lo aveva annunciato il 19 settembre scorso in sede di X Commissione Attività Produttive e lo aveva poi ripetuto, anticipandone il testo, il 24 ottobre nella medesima sede. Lo stesso giorno l’ha firmata e consegnata.

Ludovico Vico, parlamentare pugliese dell’Ulivo, ha presentato il 24 ottobre scorso, nel corso della seduta parlamentare alla Camera n. 230, un’ interrogazione parlamentare a risposta scritta (n. 4/05385) al ministro per i beni e le attività culturali (con delega al turismo) Francesco Rutelli.

Il deputato, dopo una breve sintesi della vicenda, ha chiesto:

  • se quanto riportato dalla stampa corrisponda al vero; [riferendosi alle ultime notizie su LaStampa ed il Sole24Ore]
  • quante risorse finanziarie si siano effettivamente spese e quante si ritenga di doverne spendere, essendoci discrepanze tre le diverse fonti;
  • quale strategia, a questo punto, si ritenga di dover adottare;
  • se si reputi opportuno, come da alcuni auspicato, convincere i singoli governi regionali a far confluire nel portale nazionale le loro attività, o se si intenda assumere la più drastica decisione di optare per la chiusura del portale stesso.

L’ iter dell’interrogazione è attualmente nel seguente stato: IN CORSO.

Fosse la volta buona che si riesca a sapere con precisione quanto è stato effettivamente speso ad oggi per il portalone ciofeca.