Interrogazione a risposta scritta 4/01702 presentata al Senato da Domenico Gramazio (AN) il 04/04/2007 e indirizzata al Presidente del Consiglio dei ministri e al Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione (Luigi Nicolais) – Stato: CONCLUSO (il 14/06/2007)

D. GRAMAZIO: Premesso che: è nato il portale www.italia.it che per lo Stato ha già comportato un costo complessivo… [bla bla bla] … l’interrogante chiede di sapere se non si intenda intervenire per chiudere il portale stesso, recuperare i fondi sperperati e dar vita ad un portale che sia realmente un fiore all’occhiello del turismo italiano.

L. NICOLAIS:[bla bla bla] … Risulta quindi di tutta evidenza che, a differenza di quanto auspicato dal Senatore interrogante, il Governo ritiene che il Portale «Italia.it» non debba essere chiuso ma possa divenire realmente, attraverso la rete Internet, il volano dell’offerta turistica italiana in un contesto di promozione e valorizzazione del patrimonio culturale e ambientale italiano.

Il Ministro per le riforme e le innovazioni nella pubblica amministrazione

Nicolais