You are currently browsing the monthly archive for marzo 2008.

In effetti pareva un po’ strano, perchè il ministero mancava all’appello.
A pag. 35 del piano triennale 2005-2007 degli investimenti ICT nella P.A. spunta un fantomatico progetto “Visita Italia” che avrebbe dovuto dar luogo al portale “Italy.it”. Nota a margine.

Portale nazionale Italy.it: il progetto si colloca nell’ambito del progetto “Visita Italia” approvato dal Comitato dei Ministri per la Società dell’Informazione del 16 marzo 2004 (stesso giorno e stesso Comitato del progetto “Scegli Italia”, curioso no?).
I costi relativi al 2005 sono coperti dalla programmazione di bilancio dell’amministrazione.

Leggi il seguito di questo post »

Annunci

Il Cnipa ha pubblicato il piano triennale 2008-2010 degli investimenti ICT della P.A. (valore stimato attorno ai 6 miliardi di euro).
Nella stessa pagina si trovano i piani triennali degli anni precedenti.
Sfogliando il piano 2005-2007 (gli anni della gara dell’ormai mitico portalone) si scopre una nuova chicca a pag. 95 – pdf.

Leggi il seguito di questo post »

A fine 2007 il Cnipa ha pubblicato il piano triennale 2008-2010 degli investimenti ICT previsti nella P.A.
Si tratta di circa 700 nuovi progetti per un valore stimato attorno ai 6 miliardi di euro.
Con l’occasione si è data un’occhiata al “vecchio” piano triennale 2007-2009.
A pag. 64, relativamente alle attività previste per il Ministero dell’Ambiente e la Tutela del Territorio, si legge:

Leggi il seguito di questo post »

Nel 2008 la Corte dei Conti, tra le varie attività pianificate, prevede di svolgere il controllo di gestione sugli “Interventi a favore del turismo” (Categoria V, punto 4).
In pratica sui “cugini poveri” (ma neanche troppo) di italia.it.

Leggi il seguito di questo post »

Nell’intento di scongiurare l’incubo di un nuovo disastro, Enrico Paolini, vice-presidente di ENIT, auspica di riuscire a far firmare al ministro Nicolais la “nuova” convenzione DIT-ENIT entro il 29 aprile 2008, cioè prima dell’insediamento del nuovo governo (con ogni probabilità berlusconiano). Si tratta di un atto normativo che trasferisce fondi residui (7-9 milioni di euro) ad ENIT, oltre che l’impegno a recuperare o rifare da zero il portale Italia.it. Mancano comunque all’appello 10 milioni di euro.

Leggi il seguito di questo post »

Gli italiani hanno una vera e propria fame d’innovazione e appaiono ben più lungimiranti di chi amministra la cosa pubblica.

La domanda It della PA è scesa nel 2007 di –0,6%, oscillando negli ultimi anni intorno a un’asfittica quota di 3 miliardi di euro. Ma la riduzione della spesa informatica riguarda solo la parte che viene posta sul mercato. Oltre la metà, infatti, pari a 1,5 miliardi di euro, finisce direttamente nelle casse delle società pubbliche in house, cifra che cresce di oltre 100 milioni di euro l’anno. I risultati di un’informatica che continua a essere applicata al di fuori di ogni criterio concorrenziale, scelta non attraverso selezioni sulle migliori offerte, ma per aumentare l’occupazione politica del mercato, si vedono in un e-government che non decolla, anzi arretra: i siti pubblici, infatti, sono gli unici il cui utilizzo è in netto calo.

il quadro che emerge è quello di un fallimento della politica pubblica sull’informatica. Così invece di essere uno stimolo dello sviluppo, come avviene in tutte le economie mondiali che affrontano la globalizzazione come un’opportunità di sviluppo, l’informatica pubblica frena gli slanci d’innovazione del Paese.

/Rapporto Assinform 2008– Ennio Lucarelli

Anche solo guardando questo video (Genova 3 minuti) di Genoamunicipality si capisce quale occasione perduta sia stato il progetto di italia.it e come una sintesi perfetta tra immagini e musica sappia mostrare che il talento creativo degli italiani, quando c’è, è sempre capace di suscitare un’ emozione.

/mdplab.it

Marco Ottolini, project manager dimissionario di Italia.it (su incarico di Innovazione Italia) dopo la non brillantissima prestazione nel campo del turismo ci riprova ora col… nudismo, però informato e “a debita distanza, di pochi pixel” (Spicy News, la versione italiana di Naked News). Domani il debutto.
Per dimenticare Vespa e il TG4 dicono alla Small Formats (e magari anche il portalone aggiungiamo noi).
Nel complesso un bel salto… 😀

/Timetable of Life
/Tiscali Spettacoli

Marco Ottolini al RItaliaCamp su Italia.it (31 marzo 2007)

 rutelliit.jpg

…la marca Italia ha un elevato livello di socievolezza, spensieratezza e fascino ma manca di tratti più maturi e stabili, in grado di bilanciare l’estroversione con il senso di responsabilità.

Y&R – Brand Asset Valuator 2006 – Think.it – pag. 6

Culturaitalia pesa

[elaborazione grafica simil-3D della campagna promozionale
di culturaitalia, dal sito di OTEBAC – a cura di MPb]

/satiricon.blogosfere.it (05/04/2007)

Magic Italy



Ci siamo trasferiti QUI

Italia.it – FIRMA!

ITALIA.INFO (new ITALIA.IT)



Le ultime novità

(E' arrivato il nuovo logo!!)

Top Posts

Licenza

Tutti i post ed i contenuti di questo blog, a meno di indicazione esplicita e diversa, sono pubblicati e tutelati da:

Creative Commons License

Licenza Creative Commons by-nc-sa (Noncommercial):

Va sempre citato blog ed autore del post.
Va sempre inserito un hyperlink al/ai post da cui si traggono le informazioni.

The Million Portal bay viene aggiornato senza alcuna periodicità e/o regolarità; NON è testata giornalistica ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62; NON persegue fini di natura politica; NON contiene pubblicità e/o widgets a scopo di lucro; NON è frutto di un'organizzazione imprenditoriale del lavoro; NON gradisce tramezzini.

Commenti

I commenti su questo blog non sono moderati e si vorrebbe continuare così.
Il blog declina ogni responsabilità circa la veridicità delle informazioni fornite dai commentatori.
Commenti palesemente offensivi e/o diffamatori potrebbero essere eliminati.
In ogni caso siete diretti responsabili di quanto scrivete nei commenti.
Da ricordare che WordPress registra il vostro IP e la Polizia Postale ha titolo a richiederlo ed ottenerlo dall’amministratore del blog.
Se ritenete di essere diffamati da un post e/o un commento del blog potete anzitutto scrivere a millionportalbay@gmail.com
marzo: 2008
L M M G V S D
« Feb   Apr »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

Blog Stats

  • 86,790 hits

RSS or E-mail

Licenza


Tutti i post ed i contenuti di questo blog, a meno di indicazione esplicita e diversa, sono pubblicati e tutelati da:



Licenza Creative Commons

Va sempre citato blog ed autore del post.
Va sempre inserito un hyperlink al/ai post da cui si traggono le informazioni.

millionportalbay viene aggiornato senza alcuna periodicità e/o regolarità; NON è testata giornalistica ai sensi della Legge 7 marzo 2001, n.62; NON persegue fini di natura politica; NON contiene pubblicità e/o widgets a scopo di lucro; NON gradisce tramezzini.

Scrivici

Per scrivere a
The Million Portal bay:

millionportalbay@gmail.com

Italia.it – FIRMA!

Un sito da 58,1 mln di euro.

Indagine Italia.it banner - CCLicense

LEGGI E FIRMA
LA PETIZIONE

Italia.it in

Google web
Google news
Google blogs
Technorati