Voi sapete meglio di me quali sono i percorsi e quindi ovviamente non… non sarà possibile avere un portale on-line in pochi mesiQuesto credo che non sarà possibile. Avremo un progetto esecutivo in pochi mesi e su questo procederemo alla sua attuazione nel più breve tempo possibile.”
[MVBRoma 20/01/2009  – Audizione in X Commissione Attività Produttive]

In un’epoca in cui le vacanze si programmano e prenotano su Internet noi in Italia non abbiamo un portale che ci rappresenti. Ho ricevuto mandato dal ministro Brunetta di occuparmene: lo stiamo progettando e in capo a qualche mese saremo in grado di presentare il portale http://www.italia.it. In questo senso raccolgo subito la richiesta di Manuela di Centa: mi occupero’ del portale nei prossimi anni e vi annuncio gia’ che ci sara’ spazio per la montagna, per chi pratica attivita’ ad alto livello, ma anche per chi la frequenta per turismo.
[MVBCourmayeur 21/03/2009 – 1.224 m. slm – Convegno “Evoluzione in turismo dell’alpinismo in alta montagna”]

Come noto i primi sintomi del “mal di montagna” si manifestano con un lieve senso di stordimento.

Stato di attuazione del progetto: attualmente non pervenuto, perchè il “comitato di monitoraggio” è stato designato a inizio febbraio 2009, ma redige i suoi rapporti con cadenza trimestrale (vedi art. 5 comma 3).

/APCOM