Il protocollo d’intesa firmato dai ministri Brambilla e Brunetta il 15 gennaio 2009 sul progetto del nuovo portale italia.it prevede espressamente all’art. 5 l’istituzione di un comitato di monitoraggio del progetto.
Il Comitato (maiuscolo nel protocollo) è stato nominato il 15 gennaio stesso e si è insediato svolgendo la prima riunione il giorno 5 febbraio 2009. Poichè trimestralmente dovrebbe anche redigere una relazione sullo stato di avanzamento dei lavori e della programmazione economico-finanziaria, a giorni sarebbe auspicabile che venisse pubblicato il primo rapporto (che son passati 4 mesi !!).

Vediamo se arriva.

Nel dettaglio il protocollo prevede:

Art. 5
(Comitato di monitoraggio)
l. Per le attività di cui all’articolo 2, è nominato un Comitato di monitoraggio,
istituito presso il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo,
composto da 6 membri pariteticamente nominati dal Dipartimento per lo
sviluppo e la competitività del turismo e dal Dipartimento per l’innovazione
e le tecnologie.
2. La partecipazione al Comitato non comporta oneri, ivi compresi compensi o
gettoni di presenza. Gli eventuali rimborsi spese sono a carico delle
amministrazioni direttamente interessate che vi provvedono nell’ambito degli
ordinari stanziamenti di bilancio.
3. 11 Comitato redige trimestralmente una relazione sullo stato di avanzamento
della programmazione economico finanziaria nonché sullo stato di attuazione
del le attività di cui all’art.2, lettera C.

Art. 5

(Comitato di monitoraggio)

l. Per le attività di cui all’articolo 2, è nominato un Comitato di monitoraggio, istituito presso il Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo, composto da 6 membri pariteticamente nominati dal Dipartimento per lo sviluppo e la competitività del turismo e dal Dipartimento per l’innovazione e le tecnologie.

2. La partecipazione al Comitato non comporta oneri, ivi compresi compensi o gettoni di presenza. Gli eventuali rimborsi spese sono a carico delle amministrazioni direttamente interessate che vi provvedono nell’ambito degli ordinari stanziamenti di bilancio.

3. Il Comitato redige trimestralmente una relazione sullo stato di avanzamentodella programmazione economico finanziaria nonché sullo stato di attuazione delle attività di cui all’art.2, lettera C.